MAYS - Nuova autonoleggio a Cracovia


  |     |     |     |     |     |     |  

REGOLAMENTO - TERMINI DI NOLEGGIO

I. Disposizioni generali:
1) I regolamenti definiscono le regole per l'uso corretto del veicolo oggetto del leasing (di seguito: "Veicolo"), di legge e doveri del locatario e del locatore.
2) Se il Locatario è stato reso disponibile dal Locatario a un'altra persona, è dovere del Locatario informare in modo affidabile la persona il contenuto dei regolamenti. Il Locatario è responsabile per qualsiasi azione della persona che non rispetta le regole di locazione Veicolo.
3) Il veicolo può essere guidato solo da una persona in possesso di una patente di guida valida, come definito dalla legge polacca.
4) Il Locatario non ha il diritto di sublocare, prestare o trasferire il Veicolo a terzi senza il previo consenso scritto il consenso del Locatore. Questa prenotazione non si applica ai membri della famiglia del conduttore più vicino (ad es. Ascendenti, discendenti e fratelli) Il coniuge del locatario).
5) Il Locatore o altre persone da lui autorizzate hanno il diritto di controllare l'uso e le condizioni del Veicolo, e I documenti degli inquilini si riferiscono alle circostanze di cui sopra, e il Locatario è obbligato a consentire il controllo e fornire l'accesso ai documenti di cui sopra.
6) Ogniqualvolta i Regolamenti fanno riferimento alla "Commissione indicata nella Tabella delle Commissioni", deve essere intesa come la commissione che il non pagatore il consumatore è obbligato a pagare il Locatore indipendentemente dalla colpa del Locatario e indipendentemente dall'ammontare del danno Il locatore e l'importo del risarcimento ricevuto dal locatore in relazione all'assicurazione del veicolo. Il locatore ha diritto a richiedere un risarcimento supplementare dal locatario nel caso in cui la tassa amministrativa non coprirà l'intero danno. Nel caso degli affittuari che sono consumatori, la tariffa indicata nella tabella delle tariffe ha una funzione informazioni e costituisce una quantità approssimativa del danno del Locatore nel caso di un determinato evento. Un inquilino che è un consumatore si assume la responsabilità per colpa, soggetto ad una più ampia responsabilità prevista dalla legge. Locatario che non è una responsabilità del consumatore, sono esenti solo le cause di forza maggiore ed esclusive per colpa del Locatore.
7) Salvo diverso accordo, tutti i noleggi per il veicolo, il locatario è obbligato a pagare presso l'ufficio di noleggio oppure tramite bonifico bancario sul numero di conto bancario del Locatore: PL 26 1020 2906 0000 1102 0337 9443, custodito dalla Banca PKOBP Branch 2 a Cracovia.

II. Funzioni di base:
1) Il locatario del veicolo è tenuto a:
a) avere a portata di mano documenti validi richiesti dal controllo del traffico (valido e convalidato nel territorio Patente di guida RP, certificato di registrazione, prova del possesso di assicurazione di responsabilità civile),
b) assicurare il Veicolo contro il furto (chiusura del Veicolo ogni volta e attivazione di tutti i dispositivi antifurto),
c) eseguire a proprie spese e con lo sforzo di manutenzione del veicolo giornaliero, ad esempio:
- controllare e rabboccare il livello dei fluidi operativi, cioè liquido dei freni, olio motore, liquido di raffreddamento, fluido alla lavatrice,
- controllo della pressione dei pneumatici e delle condizioni dei pneumatici,
- verifica del funzionamento di segnalazioni, passaggi e luci stradali,
- mantenimento del Veicolo nella corretta pulizia,
- utilizzo di carburante in veicoli conformi alle specifiche del motore, indicati nell'ID di registrazione - Rispettare le raccomandazioni del costruttore del veicolo indicate nel manuale dell'operatore del veicolo.
2) L'inquilino non ha diritto:
a) traino di veicoli di altri veicoli,
b) apportare modifiche o altri cambiamenti nel Veicolo che contraddicano le proprietà e lo scopo del Veicolo,
c) superamento del numero consentito di passeggeri e della capacità di carico ammissibile del veicolo,
d) fumare nel veicolo,
e) svolgere altre attività che potrebbero danneggiare il Veicolo.
3) In tutte le auto della compagnia di noleggio Mays, è assolutamente vietato fumare sigarette, e non accettando la disposizione di cui sopra nel Regolamento del Noleggio richiede alla Società o al Locatore di pagare un pagamento una tantum per un importo di 500 PLN
III. Riparazione, assistenza e riparazione:
1) Se non diversamente concordato nel contratto, il Locatore non sarà responsabile di eventuali danni subiti dal Locatario il risultato di guasti, danni, incidenti o collisioni del Veicolo, a meno che il Locatario non abbia causato danni intenzionali.
2) In caso di guasto del Veicolo o necessità di prestare servizio, il Locatario è tenuto a darne immediata comunicazione Locatore. In caso di difetti o danni ai componenti meccanici del veicolo, è vietato continuare a guidare senza Consenso del proprietario.
3) Il Locatario non ha il diritto di richiedere riparazioni, correzioni, modifiche, ispezioni o altre attività riparazione e manutenzione nel Veicolo senza il preventivo consenso scritto del rappresentante autorizzato del Locatore. Tale consenso può anche essere emesso per via elettronica (e-mail).
4) Il rappresentante autorizzato del locatore è il consulente tecnico, che serve la hotline tecnica, tel .: +48 728 428.000 5) Segnalare le esigenze nell'ambito della manutenzione, avviene in forma orale (per telefono o di persona) insieme all'applicazione giustificazioni (fallimento, collisione e altri). L'applicazione deve essere inviata al consulente tecnico del locatore. Advisors Analisi tecnica dell'applicazione e gestione del processo di manutenzione (riparazione) del veicolo, indirizzandolo alla stazione di servizio appropriata e commissionando direttamente il lavoro necessario.
6) Le ispezioni e le riparazioni devono essere eseguite solo nei servizi meccanici e di carrozzeria e verniciatura indicati da rappresentante autorizzato del Locatore in tutta la Polonia. L'inquilino non ha il diritto di effettuare la manutenzione programmata Il veicolo fuori dalla Polonia.
7) Il Locatario non è autorizzato a firmare fatture per il lavoro svolto, come "persona autorizzata a ritirare una fattura" e fare dichiarazioni di volontà a nome del locatore.
8) Se il locatore concede i servizi del locatario al locatario, il locatario è obbligato a garantire con la dovuta diligenza, che tutto il lavoro ordinato è stato effettuato in modo affidabile e firmare il rapporto di accettazione del veicolo con servizio. Il Locatario ha anche l'obbligo di garantire che tutti i dettagli tecnici siano registrati nella documentazione tecnica del Veicolo i dettagli richiesti dal garante in relazione all'esecuzione della garanzia o del servizio post-garanzia del veicolo.
9) Il Locatario è responsabile nei confronti del Cliente per danni al Veicolo, a meno che il Veicolo non sia stato danneggiato Colpa dell'affittuario In particolare, il Locatario è responsabile per danni al Veicolo derivanti dalla mancanza di olio nel motore, mancanza di olio del cambio, mancanza di liquido dei freni, mantenimento della pressione inadeguata dei pneumatici, sovraccarico capacità di carico ammissibile, utilizzo del veicolo contrario all'uso previsto, istruzioni per l'uso e normative applicabili e principi di utilizzo e funzionamento dei veicoli a motore e dei loro componenti.
10) L'uso dell'Assistenza del produttore o della compagnia assicurativa del veicolo non esonera il Locatario dalle sue funzioni elencato sopra.

IV. Danno, incidente, furto con scasso, furto del veicolo - procedura:
1) In caso di incidente stradale / collisione / intrusione / furto del veicolo, il noleggiatore è obbligato ogni volta a convocare la polizia e assicurati che il rapporto sia fatto dal luogo dell'incidente. Con il consenso individuale del Locatore, è possibile ritirarsi da questo obbligo di danni minori rimossi dalla politica del casco automatico.
2) In caso di danni al veicolo, in particolare a causa di incidenti stradali, collisione, furto con scasso al veicolo o furto del veicolo, L'inquilino è tenuto a:
- avvisare immediatamente il rappresentante autorizzato del locatore (consulente tecnico per il locatore),
- denuncia immediata di danni all'assicuratore (entro il termine specificato nelle condizioni generali di assicurazione AC o in 3 giorni lavorativi in ​​caso di danni liquidati dal criminale OC),
- procedere rigorosamente secondo le istruzioni del rappresentante autorizzato del locatore (consulenti tecnici Locatore)
3) Il Locatario, quando segnala un incidente stradale, collisione, furto con scasso o furto di un Veicolo, ha il diritto di riferire Il proprietario desidera utilizzare la politica di AC. Il proprietario gestisce i procedimenti relativi alla liquidazione dei danni comunicazione, ma ciò può essere fatto efficacemente solo con la partecipazione attiva dell'utente del veicolo. In connessione con l'uso dal locatario dalla politica di AC, il locatario è tenuto a pagare la tassa indicata nel listino prezzi.
4) L'inquilino non è autorizzato a riparare da solo il veicolo danneggiato.

V. Altre disposizioni:
1) Il Locatario è obbligato a restituire il veicolo al luogo determinato dalle parti dopo il completamento del contratto di locazione. Restituzione del veicolo in atto diverso da quello concordato al momento del contratto di noleggio è consentito previo accordo con il Locatore, per il pagamento della tariffa indicata nella tabella delle tasse.
2) L'intenzione di prolungare il periodo di noleggio del veicolo deve essere notificata almeno 12 ore prima del termine di ritorno. L'estensione del periodo di leasing di almeno 24 ore richiede un accordo scritto con il locatore, concluso in ufficio Locatore. Nessuna notifica dell'intenzione di estendere il noleggio del veicolo e di non restituire il veicolo entro 24 ore dal momento la risoluzione del contratto di locazione viene considerata come l'appropriazione del Veicolo e la Polizia sono notificati. In caso di ritardo nella restituzione del veicolo, Il locatario è tenuto a pagare la tariffa indicata nella tabella delle tariffe. In assenza di un ritorno tempestivo del veicolo, Il Locatore è autorizzato a ritirare il Veicolo, le chiavi, la polizza e gli altri documenti del Veicolo dal Locatario e da caricare Gli inquilini con tutti i costi sostenuti in questo senso.
3) Il Locatario è obbligato a restituire il Veicolo con la stessa quantità di carburante che ha ricevuto quando ha ritirato il Veicolo. Per il possibile la mancanza di carburante il Locatario paga la quota indicata nella Tabella delle Commissioni.
4) Dopo aver restituito o scambiato i veicoli utilizzati dal Locatario, il Locatore ha il diritto di addebitare il Locatario i seguenti costi:
a) il completamento delle attrezzature del veicolo o di parti di esso descritte nel protocollo di consegna / ricezione del veicolo e compensazione per eccedente la normale usura del veicolo all'interno o all'esterno (compresi elementi di rivestimento, coprimozzi e cerchioni e pneumatici),
b) riparazione di danni al veicolo causati da un uso improprio del veicolo o da negligenza del conduttore, per il quale l'assicuratore non è responsabile ai sensi del contratto di assicurazione CA,
c) ripristinare il veicolo a una condizione corrispondente alla normale usura.
5) Nei casi citati al punto V n. 4), l'importo della compensazione viene determinato sulla base del calcolo della riparazione preparato da un'entità che è un rivenditore autorizzato o basata su una fattura con IVA che documenta i costi di rimozione del danno o completando l'equipaggiamento del veicolo. Nel caso di un calcolo di riparazione, il sistema Audatex verrà utilizzato per determinare i costi di riparazione, e nel caso della necessità di acquistare parti, gli attuali listini prezzi della parte del rivenditore.
6) Il Locatario non è responsabile per eventuali danni al veicolo. Il rapporto di accettazione del veicolo deve essere solo indicato Danno del veicolo diverso da quello operativo. Il noleggiatore ha il diritto di presentare obiezioni al protocollo di accettazione del veicolo in in caso di domande sul tipo di danno inserito nel rapporto di accettazione del veicolo.
7) Il locatore, se il veicolo è immobilizzato per un periodo superiore a 24 ore, fornirà il conduttore il più possibile auto sostitutiva. Un'auto sostitutiva dovrebbe, se possibile, avere uno standard corrispondente allo standard del veicolo. L'auto sostitutiva non sarà disponibile se:
a) occorrenza anche di uno dei seguenti eventi: perdita di un certificato di registrazione, polizza assicurativa, chiavi dell'auto, targhe di immatricolazione (registrazione),
b) immobilizzazione del veicolo al di fuori del territorio della Repubblica di Polonia.
8) Il Locatario è obbligato a restituire il veicolo sostitutivo immediatamente dopo aver ricevuto il Veicolo, ma non oltre il giorno successivo dopo aver ricevuto informazioni sulla riparazione del veicolo.
9) Nel caso in cui il Locatario abbia perso la sua carta di registrazione o la polizza assicurativa o le chiavi o le schede Registrazione del veicolo, il contratto di locazione continua e il locatore si impegna a riprodurre immediatamente l'elemento mancante.
10) In caso di perdita delle chiavi del Veicolo, il Locatario è tenuto a proteggere immediatamente il Veicolo contro furto e notifica immediata della perdita delle chiavi del rappresentante autorizzato del Locatore e del procedimento secondo le sue istruzioni.
11) I veicoli hanno una gamma completa di OC, assicurazione CA, che rilascia il locatario e il gestore del veicolo da responsabilità in in caso di collisione e furto nei termini standard, salvo eccezioni derivanti dalle condizioni generali assicurazione del veicolo, in particolare:
a) danno intenzionale al veicolo
b) danno durante la guida del veicolo nello stato dopo il consumo di alcol, intossicazione, dopo l'uso di droghe o droghe psicotropico e senza una patente di guida valida
c) il caso, se l'autista è scappato dalla scena,
d) furto del Veicolo se l'Utente non ha assicurato il Veicolo contro il furto, escluso il caso di rapina in base alle condizioni generali dei contratti di assicurazione,
e) furto del veicolo, nel quale non sono stati attivati ​​tutti i dispositivi antifurto installati,
f) altri danni, se non coperti dall'assicuratore o dall'autore del danno,
g) altri casi derivanti dalle condizioni generali dei contratti assicurativi e delle disposizioni legali.
12) Il Locatario è tenuto a familiarizzare con le disposizioni della polizza, i termini e le condizioni generali dei contratti di assicurazione del veicolo e modifiche delle condizioni generali di contratto di assicurazione del veicolo e conformi alle disposizioni in esso contenute sotto pena di responsabilità per il danno causato. I termini e le condizioni generali applicabili dei contratti di assicurazione sono pubblicati sui siti Web assicuratori online. Il locatore fornisce al locatario i termini e le condizioni generali applicabili dei contratti di assicurazione a conclusione contratti di locazione e in qualsiasi momento presso la filiale del Locatore.
13) Il Locatore dichiara che il Veicolo ha la sicurezza antifurto richiesta dall'assicuratore.
14) Il Locatario riconosce che l'assicuratore è tenuto a pagare i danni da parte dell'assicuratore Operatore del veicolo alla data indicata dall'assicuratore. L'inquilino si impegna a garantire che in caso di insurrezione danni al motore o altri danni che rientrano nel campo di applicazione del rischio coperto dall'assicurazione di responsabilità civile dell'autore del danno o AC, utente Il veicolo in accordo con il Locatore ha riportato danni all'assicuratore, firmato le dichiarazioni appropriate richieste a la procedura di liquidazione dei sinistri, ha fornito i documenti indicati dall'assicuratore e ha soddisfatto gli altri requisiti indicati da assicuratore.
15) Il movimento del veicolo al di fuori del territorio della Repubblica di Polonia è consentito secondo i seguenti principi:
a) a tutti i paesi dell'Unione Europea, previo ottenimento del consenso scritto del Locatore su richiesta del Cliente e successivamente pagando la tariffa appropriata in conformità con il listino prezzi corrente del locatore,
b) altri paesi europei, a condizione:
- che questo è in linea con l'ambito territoriale della protezione della politica AC,
- ottenere il consenso scritto individuale del Locatore su richiesta del Locatario,
- fornire la data prevista per il soggiorno all'estero,
- dopo aver pagato una tariffa appropriata in conformità con il listino prezzi corrente del Locatore e pagando una possibile tariffa relativa a la necessità di acquistare un'assicurazione aggiuntiva (estensione CA, carta verde, ecc.).
c) è vietato spostare il veicolo in Russia, Ucraina, Bielorussia, Moldavia o Kosovo, senza il permesso scritto di Locatore e senza un'assicurazione CA supplementare in conformità con l'ambito territoriale.
16) Nel caso di viaggi all'estero, l'ambito dei servizi forniti dal Locatore è limitato e la qualità del supporto dipende dalle specifiche di una determinata regione.
17) Durante il periodo di noleggio, il Locatore sarà obbligato a riparare il danno parziale subito sul Veicolo, quando rappresentano una minaccia per la sicurezza degli utenti del Veicolo o di terzi.
18) Il Locatario è tenuto a pagare le spese amministrative relative all'uso del Veicolo da parte del Locatario imposto al locatore, in particolare, questo vale per le tasse di parcheggio nelle zone di parcheggio a pagamento e tasse extra per non pagare le tariffe del parcheggio.


TABELLA DI CARICA (gli importi indicati sono importi lordi):

1. Abolizione della tassa amministrativa per il processo di liquidazione del danno al motore. 20 PLN / giorno
2. Riproduzione del documento di registrazione smarrito, polizza assicurativa, targa o adesivo di registrazione sul vetro. 369 PLN
3. Sostituzione di chiavi, serrature e accensione a causa della perdita della chiave. Dal prezzo del servizio autorizzato + 50PLN
4. Ogni giorno di sosta del veicolo al di fuori del periodo di noleggio causato dalla ricostruzione dei suddetti articoli. 120 PLN
5. Ricostruzione di documenti tecnici (registro di servizio del veicolo, libretto di garanzia, manuale di assistenza). 250 PLN per ogni documento
6. Fornitura di informazioni scritte su richiesta delle autorità di contrasto e degli organi amministrativi in ​​merito all'utente del veicolo nel quale è stato commesso il reato. 40 PLN
7. Ricarica di un cofano non originale / originale. 40 PLN / 130 PLN
8. Ritardo nel ritorno auto. Tre volte il tasso di affitto giornaliero dell'importo lordo per ogni giorno di ritardo
9. Ricreazione del pannello alla radio. 350 PLN
10. Riempire il carburante mancante. Costo effettivo + 50 PLN
11. La tassa amministrativa per la liquidazione del danno di comunicazione dalla politica di Autocasco. 123 PLN
12. La commissione amministrativa per la liquidazione del danno totale o furto dalla politica. 2460 PLN
13. Smontaggio di parti dell'attrezzatura del veicolo o altre modifiche o modifiche senza il consenso del Locatore. 200 PLN
14. Mancanza di informare il Locatore sulla necessità di eseguire una verifica di garanzia o post-garanzia. 3000 PLN
15. Mancanza di informare il Locatore sulla necessità di eseguire test. 400 PLN
16. Fumare in un veicolo. 300 PLN
17. Traino di altri veicoli con un veicolo noleggiato. 300 PLN
18. Fornire il veicolo a una persona non autorizzata per guidare un veicolo. 500 PLN
19. Movimento non autorizzato del veicolo fuori dal paese. 500 PLN




RODO

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Il 25 maggio 2018 sarà applicabile la normativa UE sulla protezione dei dati personali - Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio (UE) 2016/679, del 27 aprile 2016, sulla tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali e sulla libera circolazione di tali dati e l'abrogazione della direttiva 95/46 / CE (di seguito "regolamento RODO"). Cambieranno anche le disposizioni nazionali sulla protezione dei dati personali, in particolare la legge attuale del 29.08.1997 sulla protezione dei dati personali sarà abrogata e la legge sulla protezione dei dati personali entrerà in vigore il 10 maggio 2018 (queste disposizioni sono di seguito indicate collettivamente come "Regolamento RODO")).
In connessione con l'implementazione delle regole RODO, la società Trans Area Sp. z o.o. con sede a Cracovia, in ul. Stanisława Lema 24 / LU1 (di seguito "Area Trans"), ti informa sui principi di elaborazione dei tuoi dati personali e sui relativi diritti ad essi associati.

Le seguenti regole si applicano a partire dal 25 maggio 2018.


I. INDICAZIONE DELL'AMMINISTRATORE DEI DATI PERSONALI
L'amministratore dei dati personali è Trans Area (di seguito denominato "Amministratore DO"). Il contatto con l'amministratore di DO è possibile tramite il seguente indirizzo e-mail: biuro.transarea@gmail.com o per iscritto al seguente indirizzo: Trans Area Ltd, 31-571 Cracovia, 24 / LU1 Stanisława Lema Street con la scritta "Personal dati".
II. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE DEI DATI PERSONALI

1. Trans Area elabora i tuoi dati personali:
a) al fine di agire prima della conclusione del contratto su richiesta dell'interessato o dello scopo del contratto al quale l'interessato è parte [art. 6 par. 1 lit. b. Regolamento del GDPR],
b) per adempiere all'obbligo legale dell'Amministratore DO [art. 6 par. 1 lit. c. Regolamento RODO],
c) sulla base di un legittimo interesse [art. 6 par. 1 lit. f. Regolamento del GDPR] al fine di:
I. Direct marketing di prodotti o servizi Trans Area;
II. Organizzazione e conduzione di competizioni e altre campagne di marketing,
III. Monitorare e migliorare la qualità dei servizi forniti, incluso il monitoraggio delle conversazioni telefoniche e le indagini sulla soddisfazione dei clienti dei servizi resi,
IV. Gestione dei rischi e controllo interno,
V. Indagine o assicurazione di crediti,
VI. Fornire informazioni sulle modifiche proposte all'accordo, compresi i regolamenti e il listino prezzi,
VII. Esame di reclami e reclami relativi ai servizi forniti da Trans Area.

2. Inoltre, Trans Area può, sulla base di un consenso separato [art. 6 par. 1 lit. un. Regolamenti RODO] per elaborare i dati al fine di:
a) analisi delle preferenze e degli interessi dei clienti o sviluppo dei servizi forniti sulla base dell'elaborazione automatizzata da parte dell'amministratore di DO. In base al profilo del client creato, il DO amministratore può:
I. adattare i servizi forniti agli interessi individuali del cliente,
II. proporre un'offerta personalizzata;
b) commercializzazione di prodotti o servizi propri e prodotti e servizi simili offerti dai partner di Trans Area,
c) commercializzazione diretta di prodotti o servizi di entità che collaborano con Trans Area, ma i dati personali del cliente non saranno comunicati a terzi;

3. Le attività di marketing di cui ai punti b) - c) di cui sopra possono essere effettuate da Trans Area tramite mezzi elettronici di comunicazione, ovvero SMS, e-mail, MMS, applicazione mobile sul telefono e comunicazione tramite comunicazione telefonica.


III. PERIODO DI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I tuoi dati saranno trattati per il periodo necessario per l'implementazione di cui al punto. II obiettivi tra cui:
a) per la durata del contratto e dopo la sua scadenza per il periodo necessario a:
o sul servizio clienti post-vendita (ad esempio gestione dei reclami)
o per assicurare o cercare possibili richieste dovute alla Trans Area o per l'attuazione di un obbligo legale giustificato dell'amministratore DO in conseguenza delle leggi, dei regolamenti fiscali e contabili;
b) i dati personali trattati ai fini della commercializzazione di prodotti o servizi di Europcar basati su legittimo interesse legale, saranno elaborati fino all'avvenuta segnalazione da parte dell'opponente;
c) i dati personali trattati sulla base di un consenso separato saranno conservati fino alla loro revoca.


IV. IL DIRITTO DI UNA PERSONA CHE CONTENGA DATI PERSONALI

Hai i seguenti diritti secondo i regolamenti RODO:
a) il diritto di accedere ai dati personali oggetto di trattamento, ovvero il diritto di ottenere la conferma tramite l'Amministratore di DO e in quale misura trattano i dati personali;
b) il diritto di rettificare i dati se esiste il ragionevole sospetto che i dati trattati siano errati o incompleti;
c) il diritto di limitare il trattamento dei dati, tra cui: i. il diritto di revocare i consensi preesistenti (il ritiro del consenso non pregiudica la liceità del trattamento dei dati che è stato effettuato sulla base del consenso prima del suo ritiro), ii. la persona interessata ha contestato il trattamento dei dati - in attesa di determinare se l'opposizione al trattamento dei dati è giustificata rispetto all'interesse giustificato dell'amministratore del DO
d) il diritto di cancellare i dati personali se: i. i dati non sono più necessari per gli scopi per i quali sono stati raccolti o altrimenti trattati, ii. l'interessato ha obiettato al trattamento dei dati, iii. l'interessato ha ritirato il consenso su cui si basa il trattamento e non ha altre basi giuridiche per il trattamento, iv. i dati sono trattati in violazione della legge applicabile, v. i dati devono essere rimossi al fine di adempiere agli obblighi di legge.
e) il diritto di trasferire i dati attraverso l'amministratore a un altro amministratore, a condizione che l'elaborazione avvenga sulla base di un accordo concluso con l'interessato o sulla base del consenso espresso da tale persona;
f) il diritto di sporgere denuncia presso un'autorità di vigilanza competente se Trans. i propri dati sono ritenuti in violazione delle disposizioni del GDPR;
g) il diritto di ottenere l'intervento dell'amministratore di DO, di esprimere la propria posizione e di contestare una decisione basata sull'elaborazione automatica dei dati.

I diritti di cui ai precedenti punti a) - g) possono essere implementati contattando l'amministratore di DO (indirizzo fornito all'inizio, con la nota: "Protezione dei dati personali").


V. INFORMAZIONI SU RICEVITORI DI DATI PERSONALI

In relazione al trattamento dei dati personali per le finalità di cui al punto II, i tuoi dati personali possono essere condivisi con i seguenti destinatari o categorie di destinatari:
a) entità coinvolte nei processi necessari per eseguire contratti con voi,
b) entità che supportano Trans Area nei suoi processi aziendali, comprese le entità che elaborano dati personali per la Trans Area (i cosiddetti processori Trans Area) che partecipano allo svolgimento delle nostre attività, tra cui: agenti, agenzie pubblicitarie, sponsor e altre entità coinvolte nella vendita di i nostri servizi o organizzazione di campagne di marketing;
c) entità collegate alla Trans Area all'interno del gruppo di capitale della Trans Area, nell'attuazione degli obblighi di reporting e reporting;
d) enti che forniscono servizi di telecomunicazione;
e) enti che forniscono servizi di recupero crediti ed entità che acquistano crediti - se non si saldano puntualmente fatture o fatture,
(f) entità che forniscono servizi bancari al fine di effettuare rimborsi per conto dell'utente o fornire un servizio di addebito diretto;
g) soggetti che forniscono servizi di corriere o postali;
h) enti che forniscono servizi di trasporto;
i) entità che stampano la corrispondenza e servono la corrispondenza dei clienti;
j) uffici informazioni commerciali e BIK per ottenere informazioni sui vostri debiti, che sono disponibili presso questi uffici;
k) Associazione bancaria polacca per verificare se il proprio documento di identità non è stato presentato al sistema dei documenti riservati;
l) entità archiviare documenti;
m) entità coinvolte nelle indagini sull'opinione dei clienti;
n) entità che forniscono servizi tecnici alla Trans Area, tra cui: sviluppo e manutenzione di sistemi informatici e siti Web, nonché fornitura di strumenti TIC per la Trans Area;
o) entità che forniscono servizi di consulenza, consulenza, revisione contabile, finanziaria, contabile e legale per la Trans Area;
p) autorità preposte all'applicazione della legge in caso di sospetto reato in relazione all'attuazione del contratto concluso con Trans Area.